Il Duomo di Napoli, Cattedrale di Santa Maria Assunta

Duomo di Napoli, facciataLa Cattedrale di Santa Maria Assunta, nota anche come Duomo di Napoli o Duomo di San Gennaro è una delle più grandi chiese della città ed è il luogo di culto cattolico più importante di Napoli.

Per la maggior parte dei napoletani la chiesa è nota come Duomo di San Gennaro, popolarmente intolata al santo patrono della città, ma la chiesa, che fu fatta erigere alla fine del XIII secolo da Carlo D'Angiò, è dedicata alla Madonna dell'Assunta e quindi il nome è Basilica di Santa Maria Assunta.

L'edificio sorge in una piazzetta contornata da portici in via Duomo 147.
La strada, anticamente uno dei cardini della vecchia pianta greco -romana, prende il nome proprio dalla cattedrale che ne caratterizza una significativa parte del suo percorso.
L’attuale area del Duomo era stata da sempre sede di basiliche ed altri edifici di culto: già a partire dal IV secolo sorsero diverse chiese paleocristiane come il battistero di San Giovanni in Fonte (il più antico d’Occidente) e la basilica di Santa Restituta la cui fondazione è attribuita all'imperatore Costantino.
E proprio per far spazio alla costruzione del Duomo, furono demolite alcuni di tali edifici, mentre altri vennero inglobati nella nuova pianta, come il battistero e la chiesa di Santa Restituta.

Nel corso dei secoli, poi, in seguito a terremoti, eruzioni ed incendi, il Duomo ha subito diversi restauri e risistemazioni, pertanto quello che noi oggi possiamo ammirare è il risultato dei tanti interventi, tra i quali ricordiamo quello sulla facciata, rifatta nell'Ottocento in forme neogotiche da Errico Alvino.

I grandi tesori della cattedrale sono però al suo interno, fra questi ricordiamo la già citata basilica di Santa Restituta e la Reale Cappella del tesoro di San Gennaro , realizzata nel Seicento come ex voto col contributo di tutta la popolazione napoletana.

Il Duomo di Napoli è indiscutibilmente associato al culto popolare del Miracolo di San Gennaro (il fenomeno della liquefazione del sangue di San Gennaro conservato in un’ampolla) ed alla festa di San Gennaro che si svolge a Napoli, proprio in via Duomo il 19 settembre, giorno in cui si celebra il Santo Patrono di Napoli.

Tu sei qui: Home > Napoli > Duomo di Napoli