Gnocchi di patate

Gnocchi al ragłLa ricetta base per gli gnocchi di patate č una di quelle preparazioni fondamentali della cucina italiana, che si trova con variazioni pił o meno accentuate in tutte le cucine regionali della penisola, dove li ritroviamo con diversi tipi di impasto e condimento.


Nel Golfo di Napoli siamo soliti condirli con il ragł oppure infornarli con mozzarella, pomodoro e basilico nella celebre variante dei gnocchi alla sorrentina.





Donna Elisabetta, che gią ci ha inviato altre ricette, ci propone qui la sua versione:

    Usare per un chilo di patate, mezzo chilo di farina. In realtą la quantitą della farina non puņ essere fissata all’inizio, perchč dipende dalla patata. Conviene unire all’inizio soltanto la metą della farina e poi, man mano che si lavora l’impasto, aggiungere il resto della farina fino ad ottenere la consistenza desiderata.
    Conviene poi usare patate asciutte, abbastanza farinose. Vanno bene quelle a pasta gialla.

    Mettere a bollire le patate in acqua salata senza sbucciarle (sceglierle di misura uguale, in modo che il tempo di cottura sia omogeneo) e, quando saranno cotte, pelarle ancora bollenti.
    Schiacciare le patate e farle raffreddare.

    Preparare un impasto compatto con solo farina e patate ed un pizzico di sale.
    Tagliare dei rotolini di pasta che andranno lavorati con le mani.
    Tagliare tanti piccoli cilindretti che poi si incaveranno con le dita per rendere pił leggero lo gnocco. Spolverare continuamente il piano di lavoro con abbondante farina, per non far appiccicare la pasta e i gnocchi che man mano produciamo.
    Mettere gli gnocchi spolverati di farina su un panno a riposare, mentre nel frattempo si preparano gli altri.

    Calare gli gnocchi in acqua bollente e salata. Quando cominceranno a salire a galla gli gnocchi sono pronti. Condirli secondo il proprio gusto..
    Buon appetito!

Tagliare dei rotolini che si lavoreranno con le mani
Tagliare dei rotolini che si lavoreranno con le mani

tagliare i rotolini di pasta in tanti piccoli cilindretti...
Tagliare i rotolini di pasta in tanti piccoli cilindretti...

...che poi si incaveranno con le dita con gesto rapido e deciso della mano
...che poi si incaveranno con le dita con gesto rapido e deciso della mano

Un dettaglio ingrandito: usare sempre la farina per non far attaccare la pasta
Un dettaglio ingrandito: usare sempre la farina per non far attaccare la pasta

Mettere gli gnocchi su un panno a riposare
Mettere gli gnocchi su un panno a riposare

 Quando cominceranno a salire a galla gli gnocchi sono pronti
 Quando cominceranno a salire a galla gli gnocchi sono pronti

Qui sopra la ricetta con la sequenza dei vari passi della preparazione illustrati da fotografie.

La prossima volta qualche ricetta per le salse di condimento.
Nel frattempo un bel ragł napoletano potrebbe andare benissimo.

Altre ricette ed approfondimenti:
  » Ricette napoletane e campane
  » La cucina napoletana: storia e tradizioni

Tu sei qui: Home > Cucina napoletana > Ricette > Gnocchi di patate